Cosa è la T.O.?

La terapia occupazionale è una professione riabilitativa che promuove la salute attraverso le occupazioni per rendere le persone capaci di partecipare alle attività di tutti i giorni. Si rivolge alle persone di tutte le fasce d’età che abbiano limitazioni nella partecipazione alle attività di vita quotidiana.

La parola “occupazione” si riferisce al fare, alle occupazioni che svolgiamo nel contesto della quotidianità.

Le occupazioni includono le tre dimensioni della vita quotidiana:

  • La cura di sé, della famiglia e della casa
  • Il lavoro, lo studio e il volontariato
  • Il tempo libero, il gioco e lo sport.

 

I terapisti occupazionali possono attuare la promozione dell’occupazione per aiutare il paziente a raggiungere un equilibrio occupazionale individuale.

Per essere terapeutici, le occupazioni devono essere:

  • Centrate sui bisogni della persona e della sua famiglia
  • Basate e centrate sull’occupazione nel contesto culturale in cui è inserito il paziente
  • Basate sulle evidenze scientifiche della pratica in terapia occupazionale.

 

Cosa fa la SITO?

La SITO mira a stimolare la conoscenza e a creare  fiducia nell’opinione pubblica verso la terapia occupazionale nei suoi campi di applicazione per il benessere della popolazione. coinvolge nella propria attività di ricerca altre società scientifiche, come  le università, gli  enti di ricerca, gli enti regionali e locali, le strutture sanitarie, le associazioni professionali.

La SITO organizza congressi scientifici con una cadenza triennale e promuove, con programmi annuali, attività formativa ECM di aggiornamento professionale in tematiche come COPM, A-One, COTiD, CO-OP, OTIPM, AMPS, il metodo SAS, VQ-PVQ negli ambiti professionalizzanti e  Metodologia della ricerca e sviluppo di Linee Guida nei rispettivi ambiti.

Patrocini

La SITO può concedere il patrocinio a enti, associazioni e organizzazioni esterni alla società che ne fanno richiesta e che riguardano corsi, seminari, workshop che presentano contenuti di carattere scientifico di chiare finalità professionali, sociali, culturali di terapia occupazionale. Il patrocinio può essere concesso anche a libri, manuali, guide, opuscoli di terapia occupazionale, nonché traduzioni certificate dall’associazione.

Il patrocinio viene concesso a titolo gratuito, ma non vincola la società ad alcun impegno sul piano finanziario o ad altre azioni nei confronti dei richiedenti.

Facciamo Formazione

Facciamo Ricerca

Lo scopo della SITO è quello di promuovere, sostenere, incentivare e svolgere in Italia e a livello internazionale gli studi e la ricerca, finalizzati alla promozione, allo sviluppo della ricerca scientifica nel campo delle metodiche, tecniche/attività e procedure usate in terapia occupazionale per migliorarne costantemente l’efficacia.

Tra le finalità la definizione di linee guida della riabilitazione e promozione di trials di studio e di ricerche scientifiche in collaborazione con altre società e organismi scientifici. Lo sviluppo delle linee guida devono avvenire sotto la guida dell’Istituto Superiore della Sanità.

Le Società Scientifiche sono abilitate ad elaborare le linee guida in un settore, in una specializzazione o in una disciplina ed hanno lo scopo di evitare una disparità di trattamento. Le linee guida hanno approccio multidisciplinare ed evidence-based, sono un supporto nelle decisioni pratiche e sottendono sempre ad un preciso risultato pur nel loro carattere generale.

Linee guida devono essere:

  • multidisciplinari poiché coinvolge tutti gli attori del processo, compresi i pazienti e le famiglie
  • avere un rigore metodologico, cioè basate su studi disponibili, trial clinici e una revisione sistematica
  • essere chiare e applicabili per essere accessibili a tutti
  • avere carattere di indipendenza poiché la non sponsorizzazione garantisce maggiore rigore metodologico.

Il Giornale Italiano di Terapia Occupazionale

Nel 2008 nasce il Giornale Italiano di Terapia occupazionale (GITO), la prima rivista in lingua italiana di Terapia occupazionale, con l’obiettivo di migliorare la comunicazione tra i terapisti occupazionali e favorire l’applicazione dei risultati delle ricerche e della pratica clinica.

Per facilitare la lettura ogni  numero del giornale è organizzato in tematiche trasversali, come per esempio “Gli obiettivi nel processo di terapia occupazionale”,  “L’importanza di includere nel ragionamento clinico i processi sensoriali”, oppure in edizioni speciali, come per esempio “Le migliori tesi”, “Modelli e strumenti di terapia occupazionale”, “La terapia occupazionale in ambito della salute mentale”.

Dal 2013 esce esclusivamente in formato elettronico per i soci e scaricabile.

La rete regionale SITO

Dal 2020 esiste la rete regionale dei terapisti occupazionali SITO, composta dalle Sezioni regionali, coordinati da un referente per ciascuna regione, che funge da ponte tra il CD SITO e i soci SITO presenti in quella regione, al fine di creare, mantenere e sviluppare il senso di cooperazione e di appartenenza alla SITO. La rete serve a promuovere eventi formativi sul territorio, progetti di studio e gruppi di interesse, oltre che stimolare la produzione di materiale scientifico.

Facciamo Pubblicazioni